Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Giorgio Morgeto, nasconde armi e munizioni in un casolare: arrestato 41enne
NEL REGGINO

San Giorgio Morgeto, nasconde armi e munizioni in un casolare: arrestato 41enne

I carabinieri di Taurianova, insieme ai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria” di Vibo Valentia, hanno arrestato Simone Raffa, 41enne di San Giorgio Morgeto, per detenzione illegale di arma clandestina, ricettazione, e possesso di munizionamento, anche da guerra.

I carabinieri di San Giorgio Morgeto insieme ai colleghi “Cacciatori”, hanno notato dei movimenti sospetti dell’uomo in una zona rurale di contrada Cernatari di San Giorgio Morgeto. I sospetti sono diventati certezza quando, al termine di una perquisizione presso la sua abitazione, in un casolare rurale e nelle rispettive pertinenze, i militari hanno rinvenuto, in un sacchetto di plastica nascosto sotto uno scaffale, un fucile a canne sovrapposte marca Franchi calibro 12 con matricola abrasa, un pugnale a scatto di 33 cm, con lama a punto lunga di 16 cm e  20 cartucce calibro 36.

I militari hanno rinvenuto oltre 200 munizioni, anche da guerra, di diversi calibri, ad indicazione di una ampia disponibilità di armi da parte dell’uomo, nonché 2 caricatori per Kalashnikov, il tutto nascosto in alcuni sacchi sotto delle lamiere, nascoste da fogli e rami. Le armi e le munizioni sono state sequestrate.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook