Martedì, 07 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A spasso per Reggio senza giustificazione, 43enne “salta” posto di blocco: arrestato
POLIZIA

A spasso per Reggio senza giustificazione, 43enne “salta” posto di blocco: arrestato

Se ne andava a spasso per le vie del centro storico di Reggio senza giustificazione ed infischiandosene dei servizi di controllo per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus Covid-19. Ed all'alt dei poliziotti (nell'area del Lungomare era stato predisposto un posto di controllo di Digos, Volanti e Reparto Prevenzione Crimine di Siderno) ha scelto di pigiare sul pedale dell'acceleratore e tentare di dileguarsi.

Un progetto di fuga finito, inevitabilmente, con l'arresto di un reggino di 43 anni, C. G., già sottoposto alla misura della libertà vigilata, che risponde adesso di resistenza a Pubblico ufficiale. L'uomo, intercettato dagli agenti alla guida di un'autovettura in via Vittorio Veneto nel cuore di Reggio, non ha ottemperato all'ordine di fermarsi intimatogli dalla Digos e si è dato alla fuga, percorrendo diverse vie cittadine a velocità sostenuta, non rispettando le indicazioni semaforiche e tentando più volte di speronare le Volanti della Polizia di Stato intervenute, in appoggio, per fermarlo.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook