Martedì, 04 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Silenzio sull'esito dei tamponi, chi è tornato nel Reggino resta in “sospeso”
FASE 2

Silenzio sull'esito dei tamponi, chi è tornato nel Reggino resta in “sospeso”

di

Tamponi per tutti i rientri? Sì ma il cortocircuito è servito. Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà ha parlato proprio nella serata di martedì del caso “con testimonianza diretta” di una persona rientrata dal Nord che da oltre una settimana ha eseguito il tampone faringeo per valutare la positività o meno al coronavirus e che ancora non ha avuto il risultato.

Non è un caso isolato nel Reggino, dalla Ionica alla Tirrenica passando per la città soprattutto chi è sceso in automobile è in “sospeso”: tantissimi non hanno avuto risultati e provare a chiedere l'esito agli uffici preposti è davvero molto difficile, in base ai racconti di questi giorni di centinaia di persone rientrate dal Nord.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook