Venerdì, 14 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio Calabria, in fiamme l’auto dell’imprenditore Michele Laganà
DOLOSO

Reggio Calabria, in fiamme l’auto dell’imprenditore Michele Laganà

In fiamme l’auto dell’imprenditore reggino Michele Laganà, tesoriere dell’associazione provinciale dei costruttori. Pochi dubbi sulla matrice dolosa dell’episodio, sul quale intervengono i vertici di Confindustria Reggio.

«Esprimiamo solidarietà e vicinanza al collega e amico Michele Laganà, oggetto di un grave atto intimidatorio che condanniamo con fermezza», affermano il presidente di Confindustria Reggio Calabria Domenico Vecchio e il presidente di Ance Reggio Calabria Francesco Siclari.

«Non possiamo più accettare episodi criminali che – proseguono i due – minano la libertà del mercato e tentano di condizionare l’attività di imprenditori che, come nel caso di Michele Laganà, si sono sempre contraddistinti per l’impegno, la passione e la correttezza dell’operato, tanto all’interno della propria azienda, quanto nella vita associativa: un punto di riferimento all’interno di Ance Reggio che, con la sua presenza, ha contribuito all’elaborazione della visione associativa sul territorio».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook