Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus a Reggio, al Gom 8 posti in più di Terapia intensiva ma manca il personale
I DISAGI

Coronavirus a Reggio, al Gom 8 posti in più di Terapia intensiva ma manca il personale

di
coronavirus, ospedale, reggio, Reggio, Calabria, Cronaca
Ospedale di Reggio Calabria

Otto nuovi posti per la terapia intensiva. Al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio si lavora da mesi per cercare di non farsi trovare impreparati alla seconda ondata di contagi che si è manifestata anche prima del previsto. «I ventilatori ci sono stati donati dalla Protezione civile nei giorni drammatici dell'emergenza, così come i letti ad alta tecnologia il resto - spiega il commissario dell'Azienda ospedaliera, Bianchi Melacrino Morelli, Iole Fantozzi - lo abbiamo fatto noi». Intanto sono stati ricavati gli spazi. «Abbiamo spostato il Centro trapianti Midollo Osseo al presidio ospedaliero del Morelli, poi da soli abbiamo provveduto all'allestimento di quanto necessario, lavoro che abbiamo condotto in silenzio nel corso dell'estate. Abbiamo fatto di tutto per evitare di spostare qualsiasi strumento utile dalle sale operatorie». Quindi nell'arco di qualche settimana il Grande Ospedale Metropolitano potrà aprire questi nuovi spazi, nella speranza che non ci sia bisogno di utilizzarli.

Si sta lavorando alacremente secondo un cronoprogramma stilato oltre che dal commissario Fantozzi dal direttore dell'Ufficio tecnico del Gom, ing. Fera. «Se tutto procede come previsto nella prima decade di novembre si potrà disporre di questi otto posti dotati di letti ad altissima tecnologia con un ottimo sistema di monitoraggio con sistema centralizzato». Otto posti previsti per i pazienti no Covid al momento che vanno ad aggiungersi ai 14 già esistenti. «Anche se in caso di estrema necessità di potrebbe pensare di poterne istituire degli altri. Speriamo non sia necessario». Ma l'elemento essenziale che manca al Gom in questo momento è il personale. «Quello che davvero ci serve è l'incremento di personale sia medico che infermieristico per poter rendere davvero funzionanti questi nuovi posti letto essenziali per garantirre il funzionamento.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook