Lunedì, 18 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti, rimosse 1.500 tonnellate dalle vie di Reggio
L'INTERVENTO

Rifiuti, rimosse 1.500 tonnellate dalle vie di Reggio

di
Funziona il tandem Avr-Ecopiana ma da ieri già si registrano nuovi rallentamenti
reggio calabria, rifiuti, spazzatura rimossa, Paolo Brunetti, Reggio, Cronaca
Una serie di camion in attesa di potere scaricare la spazzatura nell’impianto di Sambatello

Oltre millecinquecento tonnellate di immondizia già rimosse dalle strade cittadine. Il tandem Avr-Ecopiana sta lavorando senza sosta ma per arrivare a ripulire tutta la città serviranno quindi altre tre settimane. Le incognite, però, dopo l’annuncio del Comune dell’avvio del piano straordinario di raccolta sono due. Da un lato è la disponibilità dell’impianto di Sambatello che è già pieno e che da ieri ha iniziato nuovamente ad avere dei rallentamenti per il troppo carico. Ogni giorno, come dichiara l’assessore all’ambiente Paolo Brunetti, vengono portate 50 tonnellate in più di immondizia rispetto al solito e i capannoni erano già pieni prima dell’avvio della raccolta straordinaria. Si punta sul nuovo macchinario messo a disposizione dalla ditta che gestisce il sito per poter continuare a liberare spazio e quindi dare sfogo al trasporto di spazzzatura. Il secondo rebus è relativo alla possibilità di portare i rifiuti in Puglia. La convenzione tra la Cittadella e la regione governata da Emiliano è scaduta lunedì scorso e ancora non c’è un atto ufficiale che consente di portare i rifiuti calabresi negli impianti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook