Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Asp Reggio, l’enigma irrisolto del patrimonio
COMMISSIONE STRAORDINARIA

Asp Reggio, l’enigma irrisolto del patrimonio

di
L’ultima “fotografia“ degli immobili disponibili risale al 2017
asp, fitti passivi, reggio calabria, terreni, Reggio, Cronaca
La sede dell'Asp di Reggio Calabria

Un “impero” di terreni e un buco nero di fitti passivi: il patrimonio e le montagne russe della sua gestione sono uno dei punti dolenti dell’Asp. L’ultima “fotografia” degli immobili di proprietà e di quelli presi invece in affitto, pubblicata anche sul sito Internet, risale ad agosto 2017, prima quindi dello scioglimento per infiltrazioni mafiose. E proprio uno dei compiti affidati alla commissione straordinaria è fare ordine in questo mare magnum. «La gestione patrimoniale negli anni non è stata oggetto di attenzione e cura, fino a punto di far rimanere misconosciuta l’effettiva consistenza del patrimonio, la cui diretta conseguenza è la mancata valorizzazione o dimissione di alcuni cespiti, con la contemporanea presenza di contratti di locazione passiva», attesta la stessa triade commissariale, per concludere che «tale situazione, oltre a inficiare la veridicità dei documenti contabili, conduce a inevitabili sprechi».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook