Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, a caccia di complicità negli uffici comunali
LE PISTE DEGLI INQUIRENTI

Reggio, a caccia di complicità negli uffici comunali

di
Potrebbero esserci state complicità anche all'interno degli uffici comunali
brogli, comunali, reggio calabria, Antonino Castorina, Carmelo Giustra, Reggio, Cronaca
La preparazione delle schede elettorali

Un “sistema” che prevede complicità all’esterno e all’interno. Nei seggi e al Comune. Seguono inevitabilmente due piste le indagini sfociate – primo step – nell’arresto (ai domiciliari) del consigliere comunale del Pd Antonino Castorina e del presidente di seggio Carmelo Giustra, per i presunti brogli elettorali in occasione delle amministrative del 20 e 21 settembre.
Non solo i componenti di alcuni seggi elettorali, dunque, che avrebbero contribuito a far risultare come votanti elettori morti, allettati, residenti fuori città mai in realtà andati al seggio. Ci potrebbero essere state – secondo la Procura – complicità anche all’interno degli uffici comunali.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook