Lunedì, 18 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, Giovanni Calabrese sindaco di Locri rincuora tutti: "Le mie condizioni migliorano"
CORONAVIRUS

Coronavirus, Giovanni Calabrese sindaco di Locri rincuora tutti: "Le mie condizioni migliorano"

Con un post su Facebook il primo cittadino, ricoverato al Gom lancia un messaggio di positività: "Ci rivedremo presto e sarà questo un brutto ricordo"
coronavirus, locri, ospedale, sindaco ricoverato, giovanni calabrese, Reggio, Cronaca
Il sindaco di Locri, Giovanni Calabrese

«Dopo i primi cinque giorni di ricovero nel Reparto Malattie Infettive al Gom di Reggio Calabria le mie condizioni iniziano a migliorare e possiamo guardare al futuro con più fiducia».

Giovanni Calabrese, sindaco di Locri, rincuora amici e concittadini con un post su Facebook.

"Ho trovato il mio angelo custode"

«Sono arrivato qui lunedì sera - fa rilevare - in condizioni critiche con la preoccupazione che la situazione potesse degenerare e, soprattutto, psicologicamente devastato. Ho trovato un reparto con validi e competenti operatori professionali dove viene data assistenza al paziente con impegno e amore. Tutto ciò è veramente encomiabile. Noi stessi pazienti cerchiamo di rincuorarci e farci forza a vicenda. Da quando sono arrivato il mio angelo custode locrese Peppuccio Ieropoli, Dirigente medico in questo reparto, non mi abbandona mai. Un caro e storico amico che mi sta dando la marcia in più per uscire presto da questa brutta e fastidiosa situazione».

I familiari tutti negativi

Calabrese, che ha anche postato una foto che lo ritrae con la maschera e il respiratore nel reparto in cui è ricoverato, rende anche noto che i suoi familiari «da oggi sono tutti negativi e ciò - afferma - mi da maggiore tranquillità. Ci rivedremo presto e sarà questo un brutto ricordo ed anche un’esperienza «nuova» nel mondo della sanità. Rinnovo i ringraziamenti per il tanto, tantissimo affetto che mi avete manifestato e che mi è stato di fondamentale aiuto nel superare i momenti più difficili». Dal sindaco anche una raccomandazione. «Vi rinnovo l’invito alla massima attenzione e prudenza che sono determinanti per evitare la diffusione del virus nella nostra città messa a dura prova in questi giorni. Con la consueta collaborazione di tutti supereremo questo momento difficile».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook