Venerdì, 23 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Locri, non ci sono medici anestesisti. E la sala operatoria resta chiusa
OSPEDALE

Locri, non ci sono medici anestesisti. E la sala operatoria resta chiusa

di
L’ennesima “perla” di disguidi e inefficienze. Il direttore sanitario Domenico Fortugno ha disposto «la sospensione dell’attività chirurgica per carenza di dirigenti medici di specialità (anestesisti)»
interventi rinviati, mancano anestesisti, ospedale locri, Antonio Taccone, Domenico Fortugno, Emanuela Barbuto, Reggio, Cronaca
Ospedale di Locri

La Fsi-Usae, Federazione dei sindacati indipendenti, ha depositato ieri presso la Procura della Repubblica di Locri un esposto-denunzia ipotizzando il grave reato di “interruzione di pubblico servizio essenziale per la tutela della salute dei cittadini”. Il reato sarebbe stato commesso ieri mattina, quando il direttore sanitario dell’ospedale di Locri Domenico Fortugno, con la disposizione di servizio con protocollo 324/DSH del 9 febbraio 2021, ha disposto da oggi, 10 febbraio 2021, «la sospensione dell’attività chirurgica per carenza di dirigenti medici di specialità (anestesisti)». I due firmatari dell’esposto, il responsabile aziendale Antonio Taccone e la segretaria territoriale Emanuela Barbuto hanno anche chiesto alla Procura di essere “informati dell’esito delle indagini”.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook