Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, mancano i presìdi per i bambini diabetici: l’Agd punta l’indice contro l’Asp
IL CASO

Reggio, mancano i presìdi per i bambini diabetici: l’Agd punta l’indice contro l’Asp

di
Il sodalizio presieduto da Raffaella Caminiti si fa interprete delle tante lamentele

Le criticità della gestione sanità non sono certamente nuove sul nostro territorio, ma “colpiscono” maggiormente quando i protagonisti sono le categorie fragili, che dovrebbero essere particolarmente tutelate. La cronaca odierna ci porta ai bambini con diabete.
«Sulla base di segnalazioni da parte dei nostri associati, siamo costretti ad intervenire – sottolinea Raffaella Caminiti, presidente dell’associazione Giovani con diabete “Prof. Renato Caminiti” di Villa S. Giovanni - per denunciare la mancata fornitura da parte dell’Asp dei presidi salvavita necessari per la cura dei bambini e dei ragazzi con diabete. Si tratta di una terapia, quella che prevede l’utilizzo dei microinfusori, che migliora notevolmente la qualità della vita dei malati e, soprattutto, dei bambini che fanno i conti, tutti i giorni, con una patologia che limita la loro libertà e la loro autonomia, costringendoli a gestire la loro quotidianità con dei presidi medici che sono di vitale importanza».

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - REGGIO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook