Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Locri, "fondi destinati ai malati gravi utilizzati per pagare consulenti"
ANOMALIE

Locri, "fondi destinati ai malati gravi utilizzati per pagare consulenti"

di
La grave denuncia dei Forum territoriale e regionale del Terzo settore

I fondi assegnati a Locri, comune capofila dell’Ambito territoriale socio sanitario della Locride, destinati a dare sostegno alle persone non autosufficienti ed ai pazienti affetti da patologie gravissime come la Sla, la sclerosi multipla e le distrofie muscolari invalidanti, sarebbero utilizzati per altri scopi. A fare la denuncia sono stati ieri il Forum territoriale della Locride ed il Forum regionale della Calabria del Terzo Settore. Le due associazioni iniziano con l’evidenziare che sul sito dell’Ambito territoriale di Locri «non compare alcun avviso per consentire, in maniera trasparente, ai beneficiari di accedere al Fondo nazionale per le non autosufficienze (Fna per la disabilità gravissima assegnato nel 2018 dalla Regione Calabria) e alle misure ivi previste: assistenza domiciliare, assistenza specialistica, presidi socio-sanitari, aiuti materiali, ed altro» . Più precisamente: un avviso c’è ma prevede ancora la scadenza per la presentazione delle domande «alle ore 13 del giorno 20 aprile 2018». Come seconda e «più grave» anomalia, i Forum denunciano che «appaiono le modalità di spesa dei fondi: si è scelto in maniera del tutto impropria, di utilizzarli per altro».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook