Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rubati due mezzi confiscati e assegnati al Comune di Gioia
LA LETTERA

Rubati due mezzi confiscati e assegnati al Comune di Gioia

di
Si trovavano in un capannone nell’ex Silo di località Pontevecchio
Camion rubati, gioia tauro, Aldo Alessio, Massimo Mariani, Reggio, Cronaca
I due camion rubati dal parcheggio nell’ex Silo di Gioia Tauro confiscato ai Piromalli

Spariscono nel nulla gli unici due camion in buone condizioni tra i 13 mezzi confiscati alla famiglia Gramuglia di Barritteri e assegnati in blocco al Comune lo scorso 12 marzo. Neanche il tempo di rimetterli in moto. Rubati da ignoti che, nella notte tra martedì 16 e mercoledì 17, sono riusciti a entrare all’interno del capannone dove erano provvisoriamente parcheggiati, ovvero i locali dell’ex Silo in località Ponte Vecchio, bene confiscato alla ’ndrina dei Piromalli e incamerato dall’ente dopo un lungo iter procedurale, su iniziativa del sindaco Aldo Alessio che vorrebbe riconvertirlo in isola ecologica. Un grave colpo per l’ente, già oppresso da mille problemi: i due veicoli sottratti, perfettamente funzionanti, sarebbero stati di preziosa utilità nell’attuale emergenza. Il primo cittadino ha spiegato che ha preferito tenere riservata la notizia qualche giorno per non compromettere le indagini e, intanto, ha scritto al Prefetto Massimo Mariani per chiedere la convocazione del Comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza, per arginare «la recrudescenza del fenomeno mafioso e delinquenziale».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook