Domenica, 19 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Melito Porto Salvo, sentenza pilota sui precari della scuola. L’Irpef sui risarcimenti non è dovuto
DECISIONE

Melito Porto Salvo, sentenza pilota sui precari della scuola. L’Irpef sui risarcimenti non è dovuto

di
È stata pronunciata il Tar di Reggio su tre ricorsi di docenti calabresi
precari scuola, reggio calabria, sentenza tar, Reggio, Cronaca
Palazzo De Mojà sede Tar a Reggio Calabria

Sui risarcimenti riconosciuti ai lavoratori precari della scuola non possono essere operate trattenute. Lo ha stabilito il Tar di Reggio Calabria, bocciando, di fatto, quanto sostenuto dal ministero dell’Istruzione che, sulle somme ottenute sotto forma di “danno sanzione” dal personale docente con contratto a termine, aveva detratto l’Irpef e pagato solamente la differenza. Si tratta di una prima decisione del genere su scala nazionale, destinata pertanto a fare giurisprudenza. Il Tribunale amministrativo regionale si è pronunciato l’altro ieri su tre ricorsi, presentati a nome di un gruppo di docenti calabresi, assistiti dall’avvocato Giorgio Messorio, con sentenze che sanciscono il diritto dei precari a ricevere l’intera somma riconosciuta loro dal giudice del lavoro, cui si erano rivolti in precedenza.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook