Venerdì, 18 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Genova ricorda Francesca Tuscano di Condofuri morta di trombosi dopo il vaccino

Genova ricorda Francesca Tuscano di Condofuri morta di trombosi dopo il vaccino

di
Insegnante impegnata nel sociale, è stata vittima della rarissima complicazione
Carmelo Tuscano, Francesca Tuscano, Reggio, Cronaca
Francesca e Carmelo Tuscano di Condofuri

Aveva l’arte nel cuore, e possedeva una naturale propensione a raccontarla. Le sue parole trasmettevano emozioni, le spiegazioni che dava suscitavano l’interesse in chi l’ascoltava. Spinta dalla sua passione, nella veste di divulgatrice si era spesa per la rinascita dell’Albergo dei poveri, un’imponente struttura nel cuore di Genova. E proprio i responsabili di quello che un tempo era stato un ospedale per gli ultimi e i diseredati, hanno deciso di dedicarle i “Rolli days”. Nei giorni in cui la città ligure mette in vetrina i suoi gioielli architettonici, culturali e storici, Francesca Tuscano, 32 anni, sarà ricordata a quasi due mesi dalla sua scomparsa. Figlia di Carmelo Tuscano, dipendente delle poste in pensione, originario di Condofuri ma da anni residente a Genova, la giovane è stata stroncata da una trombosi nel giorno di Pasqua. Qualche giorno prima le era stata somministrata una dose di vaccino Astrazeneca.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook