Martedì, 22 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca I reggini che non s’arrendono e lottano per una città pulita
AMBIENTE

I reggini che non s’arrendono e lottano per una città pulita

di
Si moltiplicano le iniziative di ripristino del decoro: sabato tocca a Bocale II, Parco Lineare Sud e Gallico
cittadini, raccolta rifiuti, reggio calabria, Reggio, Cronaca
Una delle attività di raccolta dei rifiuti da parte dei cittadini-volontari di Reggio Calabria

Ben 28 giornate tra quelle già espletate e le prossime in agenda. È un attivismo che fa bene alla città quello che da gennaio sta andando in scena e che punta ripulire piazze e quartieri, luoghi dell’anima per i residenti ma che attirano cittadini provenienti da altre zone. Una nuova stagione che fa ben sperare e che apre le porte a una speranza di vedere finalmente pulita e bella Reggio. Quel ripristino del decoro urbano di cui troppo spesso si è costretti a scrivere in quanto deturpato da una minoranza di incivili ma anche da un servizio di raccolta della spazzatura che per diverse ragioni non ha garantito la normalità. Ma ci pensano appunto i cittadini in quella che si spera essere nella fase della rinascita a prendersi cura del bene comune.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook