Martedì, 22 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio Calabria, i giovani scelgono la sicurezza. Segno di... maturità
CORONAVIRUS

Reggio Calabria, i giovani scelgono la sicurezza. Segno di... maturità

coronavirus, Reggio, Cronaca
Miriam Latella e Martina Diano

Vaccinarsi? Un segno di maturità. La campagna che guarda ad esami in sicurezza è partita ieri ed ha coinvolto diversi hub del territorio: il polo sud di via Padova, quello di Pellaro e oggi anche il Consiglio regionale. In molti non hanno voluto perdere l'opportunità di accelerare i tempi. Bastava infatti solo presentarsi muniti di un modello di autocertificazione che attesti la proprio condizione – firmata dai genitori in caso di minore – e la copia di un documento di identità allegato e senza prenotazione. Operazione che si inserisce nella campagna con cui piano piano le Calabria sta tentando di scalare la classifica. Anche se il nodo restala disponibilità di sieri.
Spiega Sandro Giuffrida, direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda sanitaria provinciale: «La Calabria è arrivata al decimo posto in Italia rispetto alla somministrazione. Abbiamo recuperato molto del ritardo iniziale, della fase di rodaggio».

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook