Mercoledì, 28 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Truffe online, nella Locride non c’era alcuna un’associazione
FRAUDATORES

Truffe online, nella Locride non c’era alcuna un’associazione

di
Depositate le motivazioni della sentenza
truffe on line, Reggio, Cronaca
Il tribunale di Locri

Il Tribunale di Locri, all’esito del processo denominato “Fraudatores”, non ha ravvisato la presenza e l’operatività di un’associazione dedita alle truffe online. La decisione del Collegio penale (presidente Annalisa Natale, a latere Cristina Foti e Mauro Bottone), è cristallizzata all’interno delle motivazioni della sentenza con la quale sono stati condannati Giuseppe Cesare Tricarico (6 anni di reclusione), Antonello Cancelli (2 anni e 10 mesi), e Nicola Ameduri (2 anni e 2 mesi). È stato assolto Davide Tricarico, con la formula «perché il fatto non sussiste», in quanto, scrivono i giudici, «non è emerso uno specifico ruolo dell’imputato nell’asserito sodalizio, né un suo stabile inserimento», in relazione all’accusa di far parte di un’associazione dedita alle cyber-truffe, reato, quest’ultimo, per il quale sono stati assolti anche Giuseppe Cesare Tricarico e Nicola Ameduri.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook