Mercoledì, 27 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ecco il piano da 30 milioni che ridisegna welfare e servizi a Reggio
MAGNA CARTA

Ecco il piano da 30 milioni che ridisegna welfare e servizi a Reggio

di
Il Comune adotta il provvedimento previsto dalla legge del 2000. Delfino: «La Magna carta dei servizi sociali costruita con il confronto»
Reggio, Cronaca
La sede del Comune di Reggio Calabria

Sei capitoli quasi cento pagine e trenta milioni di euro di servizi da destinare alle fasce più fragili. La Giunta comunale ha approvato il Piano delle politiche sociali, un documento previsto dalla legge 328 del 2000 che l'Ente non aveva mai adottato. Uno strumento che dopo un fitto iter di consultazioni ha ricevuto il disco verde della commissione consiliare e della Giunta. Verrà portato in aula al prossimo consiglio e inviato alla Regione perché dia l'ultimo parere. Ma vista l'interlocuzione molto serrata tra i due enti dovrebbe trattarsi di una ratifica.

La Magna Carta dei servizi sociali è stata costruita su un’architettura che guarda ai bisogni, operazione che grazia al prezioso contributo della società Iires consegna un Piano sviluppato in maniera chiara: sono indicati i servizi, le risorse con cui sono finanziati, dei 30 milioni di spesa previsti solo 240 mila sono del bilancio dell’ente. Il Comune che è riuscito a intercettare molti finanziamenti europei oltre che canali nazionali e regionali dedicati al sociale, guarda al futuro, prevedendo come strutturare meglio i servizi, attraverso un consolidamento, un incremento degli utenti a cui rivolgersi e immaginando anche l’istituzione di nuovi. Il tutto in sei diversi capitoli.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook