Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio Calabria, grave carenza di infermieri. L’Asp cerca di correre ai ripari
CARENZA

Reggio Calabria, grave carenza di infermieri. L’Asp cerca di correre ai ripari

Prorogati i contratti per 56 e altri 40 verranno assunti a tempo. Fuoriusciti 80 operatori ma i concorsi sono fermi
Reggio, Cronaca
La sede dell'Asp di Reggio Calabria

L’Azienda Sanitaria provinciale non ha infermieri e i servizi negli ospedali e nei poliambulatori sono garantiti tramite figure assunte a tempo determinato. Nonostante la grave carenza di questa figura professionale i concorsi per assumerli non sono partiti e nel frattempo alti sono cessati dal servizio. Per questo adesso 56 infermieri assunti nel 2020 per dare manforte alle attività negli ospedali continueranno a operare fino alla fine di dicembre. Il contratto scadeva oggi ma dal primo luglio la situazione poteva precipitare appunto per la mancanza di infermieri.
Lo scrive la stessa Asp nella nota: «La cessazione avrebbe ulteriormente aggravato le esistenti criticità dovute alla grave carenza di personale determinando l’impossibilità di garantire la continuità assistenziale e causare l’interruzione di pubblico servizio». La circostanza paradossale è però che nonostante la carenza di personale non sia partito il concorso già previsto dal piano assunzionale di 77 infermieri.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook