Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti a Reggio Calabria, il piano di Comune e Metro City

Rifiuti a Reggio Calabria, il piano di Comune e Metro City

di
Gli amministratori dei due enti definiscono gli interventi per affrontare la piena emergenza. Si punta sul lavoro di squadra, dal servizio di raccolta ai conferimenti in altre regioni
Reggio, Cronaca
Paolo Brunetti e Salvatore Fuda

Sulla gestione del ciclo dei rifiuti è in atto uno sforzo congiunto della Città e del Comune per fare fronte al perdurare dell’emergenza e programmare il futuro del settore, partendo principalmente dal piano d’ambito che prevede un nuovo gestore e la riorganizzazione di tutti gli impianti di conferimento nell’area metropolitana.
Il punto è stato fatto ieri dall’assessore all’Ambiente del Comune di Reggio Paolo Brunetti e dal consigliere metropolitano Salvatore Fuda, delegato all’Ambiente. «C’è da affrontare da subito la gestione ordinaria e far fronte al periodo estivo – hanno detto i due amministratori – e proprio per questo sono state attivate alcune misure, tra cui interventi straordinari per tutti i locali commerciali dell’area costiera, maggiori e più incisivi controlli sull’abbandono dei rifiuti e sul proliferare dei roghi delle mini-discariche, prosieguo dei conferimenti degli scarti di lavorazione negli impianti in Puglia, in Lombardia, ed in minima parte in Sicilia e a Lamezia Terme».
Nel medio termine il Comune è impegnato, attraverso le procedure della gara, all’individuazione del nuovo gestore del servizio di raccolta dei rifiuti che sarà attivo per i prossimi quattro anni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook