Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Reggio Calabria, Klaus Davi come il boss Tegano: anche lui è... “uomo di pace”

La scritta apparsa nel quartiere Gallico

Una scritta - “Klaus Davi uomo di pace” - apparsa nel quartiere Gallico associa il nome del massmediologo al “soprannome” di uno dei più potenti boss della storia della ’Ndrangheta, Giovanni Tegano. Molti cittadini l'hanno notata e l’hanno segnalata allo stesso giornalista italo-svizzero. A Reggio “uomo di pace” non è certo una locuzione qualsiasi e soprattutto indolore . Nel 2010 Giovanni Tegano venne arrestato ed una sua stretta parente in un video che ha macinato 5 milioni di visualizzazioni lo acclamò pubblicamente urlando “uomo di pace” fuori dalla Questura.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

Digital Edition
Dalla Gazzetta del Sud in edicola

Scopri di più nell’edizione digitale

Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale.

Leggi l’edizione digitale
Edizione Digitale

Caricamento commenti

Commenta la notizia