Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Conti in tilt all’Asp di Reggio, Roma batte un colpo
SANITÀ

Conti in tilt all’Asp di Reggio, Roma batte un colpo

di
Agenas ha avviato una procedura per reclutare quattro esperti dei quali aveva espresso necessità il commissario Longo
asp reggio, conti in tilt, Reggio, Cronaca
La sede dell'Asp di Reggio Calabria

Si riprova. Per l’ennesima prova si prova a mettere ordine in un “buco nero” che nessuno è riuscito a riordinare. All’Asp ci sarà una nuova task force per cercare non di mettere i conti a posto ma almeno di cercare di avere un quadro chiaro di quello che è successo negli anni precedenti e quindi tentare di arrivare ad approvare i bilanci. Archiviata l’ipotesi della dichiarazione di dissesto finanziario, si torna a parlare di esperti esterni. A dire il vero non proprio una novità ma il commissario al piano di rientro dal debito sanitario della regione, Guido Longo, ha chiesto ad Agenas di inviare tecnici ed esperti per il supporto necessario a far uscire l’Azienda da una fase di stallo che perdura da anni e che ha comportato un vero e proprio disastro. La richiesta di Longo è partita a seguito dell’input di Scaffidi che ha sollecitato la costituzione di un gruppo di lavoro tutto esterno all’Asp per superare le criticità.
Si riuscirà a risolvere?

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook