Mercoledì, 27 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incendi, al momento salve le "Faggete Vetuste" del Parco d'Aspromonte
CONTESTO COMPLICATO

Incendi, al momento salve le "Faggete Vetuste" del Parco d'Aspromonte

faggete vetuste, incendi, parco d'aspromonte, Leo Autelitano, Reggio, Cronaca
Le faggete secolari sono fra i siti transnazionali Unesco dal 2017

Le "Faggete Vetuste", in Aspromonte, al momento sono salve. Lo rende noto il Parco dell’Aspromonte, da giorni impegnato per salvare dalle fiamme le foreste patrimonio dell’Unesco in provincia di Reggio Calabria. Oggi - informa l’ente - uomini del servizio antincendio del Parco, si sono addentrati nella foresta di Ferraina, arrivando a ridosso della «Valle Infernale». Al momento, miracolosamente, le Faggete Vetuste, patrimonio Unesco, non sono state interessate dalle fiamme, nonostante l’immane incendio che da giorni sta devastando la zona e che ha bruciato uno dei boschi di pino calabro più importante e storico del Parco, quello di Acatti. «Le nostre Faggete sono praticamente circondate dai roghi, ma continuano a resistere. La minaccia, però, non è superata, anzi il contesto è complicatissimo perché quell'incendio è particolarmente violento e ampio: la situazione può precipitare in un brevissimo lasso temporale. - ha detto il presidente del Parco, Leo Autelitano-. Siamo tutti all’opera per salvarle: dall’alto i canadair supportano gli uomini ed i mezzi impegnati da terra. È in atto dispiegata tutta la forza possibile per salvare le faggete e domare il fuoco, con i carabinieri del Reparto biodiversità coordinati dal tenente colonnello Alessandra D’Amico, gli operai dell’ufficio biodiversità coadiuvati dal personale dell’Ente Parco che hanno bloccato le fiamme in una vera e propria azione di resistenza. Il comune di Samo, inoltre, ha inviato sul posto alcuni mezzi utili per le attività. Siamo in una condizione difficile e catastrofica in tutte le zone dell’Aspromonte con incendi sullo Zomaro, sulle montagne di Mammola, nell’Area Grecanica fino a Polsi». (AGI)

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook