Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rigenerazione urbana, 2,5 milioni per la Locride
OPERE STRUTTURALI

Rigenerazione urbana, 2,5 milioni per la Locride

di
Il piano delle opere frutto di un’azione di ascolto. Ad informare dei fondi regionali è il consigliere Sainato

Alcuni Comuni del territorio, Siderno compreso, hanno ottenuto finanziamenti per interventi strategici e strutturali. Lo riferisce il consigliere regionale Raffaele Sainato, in un comunicato in cui afferma che sono oltre 2,5 milioni di euro i fondi stanziati dalla Regione Calabria per interventi strategici e strutturali in diversi comuni della Locride.
«Si tratta – informa Sainato – di finanziamenti destinati alla rigenerazione urbana, all'adeguamento di edifici pubblici, al ripristino della viabilità e alla difesa idrogeologica del territorio. Il piano delle opere, appena approvato dalla Giunta regionale, è frutto dell'azione di ascolto portata avanti da me nei mesi scorsi, in stretta sinergia con le amministrazioni comunali. Le istanze delle comunità locali, poi, sono diventate progetti specifici di azione, presentati all'esecutivo regionale e, in particolare, all'assessore alle Infrastrutture Domenica Catalfamo, che con competenza e passione ha saputo e voluto valorizzarli, individuando le giuste fonte di finanziamento. Nello specifico, si va dagli 800.000 euro riconosciuti al Comune di San Luca, ai 600.000 in favore di Ardore. E ancora 250.000 euro per Sant'Ilario, 200.000 rispettivamente per la città di Siderno, per Antonimina e per Bianco. 150.000 euro saranno destinati, invece, a Brancaleone e Locri». Secondo Sainato sono «risorse significative, che si vanno ad aggiungere a quelle già deliberate dalla Giunta regionale, specie in materia ambientale, in una fase difficile, di transizione, dopo la prematura scomparsa della presidente Santelli, nella quale non è facile mettere in campo azioni di questo tipo. Eppure, l'impegno quotidiano profuso, nell'interesse della collettività e dei cittadini, hanno consentito di raggiungere questa ulteriore tappa nel progressivo processo di cambiamento della nostra bella Calabria».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook