Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, Piazza Garibaldi: i lavori e gli scavi finanziati attraverso il React?
IL PROGETTO

Reggio, Piazza Garibaldi: i lavori e gli scavi finanziati attraverso il React?

di
Nuovo tentativo del Comune per far uscire l’opera dalle paludi. Tanti ostacoli del progetto dopo la scoperta del sito nel 2016

I fondi del React per gli scavi di piazza Garibaldi? La scelta dell’amministrazione pare orientata in questa direzione.
L’operazione con cui riqualificare la piazza e far venire alla luce la Reggio di epoca Romana infatti potrebbe rientrare tra quelle finanziabili attraverso React-Eu (l'acronimo in inglese significa “assistenza alla ripresa per la coesione e i territori d'Europa”) iniziativa che porta avanti e amplia le misure di risposta alla crisi economica che quella sanitaria del coronavirus ha generato. Pare che gli aspetti burocratici-amministrativi consentano di percorrere questa strada, quindi iscritta la voce in bilancio si procede con l’approvazione di una scheda tecnica da inviare poi assieme a tutta la documentazione al ministero. A Palazzo San Giorgio pare si stia lavorando per portare presto in Giunta questo provvedimento e cambiare il canale di finanziamento. Del resto secondo le linee guida per vedere finanziati attraverso questo canale le opere occorre che il progetto sia stato approvato. In questo caso c’è il progetto approvato in convenzione con la Soprintendenza. Sarà la volta buona per far ripartire il cantiere e risolvere l’ennesimo intoppo. Dal 2016, anno della scoperta sono stati gli ostacoli da superare.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook