Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Aeroporto di Reggio, serve un’altra società di gestione
TRASPORTI

Aeroporto di Reggio, serve un’altra società di gestione

di
Dopo la presentazione del piano industriale della Sacal il sindaco lancia la sua proposta

Il sindaco rompe gli indugi e adesso dichiara di uscire dalla società di gestione unica aeroportuale calabrese. Lo fa a distanza a distanza di alcuni giorni dalla presentazione a Catanzaro del piano industriale che originariamente doveva essere illustrato a fine settembre. E lo fa anche dopo che Enac ha dato riscontro alla sua richiesta di accesso agli atti.
Falcomatà sceglie i social network per cambiare rotta: «Per anni abbiamo atteso la presentazione di questo Piano industriale avvolto nel mistero neanche fosse l'ingrediente segreto della Coca Cola, il Santo Graal o il terzo segreto di Fatima per poi sentirci dire che per il nostro Aeroporto non c'è nessun progetto di sviluppo, niente, nada, una beata per dirla alla Cetto Laqualunque. Non c'è nulla se non "nel prossimo quinquennio", cioè tra cinque anni, forse, avremo qualche novità. Nel frattempo a tutti coloro che quotidianamente hanno necessità di spostarsi per motivi di lavoro, di salute, di studio o semplicemente per turismo diremo che purtroppo per adesso non è possibile "ma abbiamo ottime prospettive per il futuro" come Pozzetto nel ragazzo di campagna».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook