Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, Porto Bolaro chiede l’accesso agli atti. Il grande progetto si è arenato

Reggio, Porto Bolaro chiede l’accesso agli atti. Il grande progetto si è arenato

Il grande progetto si è arenato su “Mediterranean Life”. Dal febbraio del 2019 a oggi tanti solleciti rimasti inevasi

Un porto turistico, alberghi e un grande polo commerciale nella zona Sud della città. Un progetto che si è arenato e sul quale adesso la società “Porto Bolaro srl” vuole capirne i motivi. Per questo è stata avanzata un’istanza di accesso agli atti con approvazione “mozione Mediterranean Life” in commissione consiliare “Assetto del territorio”
La società ripercorre l’iter della proposta partita a febbraio del 2019 con la richiesta di convocazione di una conferenza dei Servizi preliminare; ad aprile 2019 aveva luogo la riunione della Conferenza dei servizi preliminare, durante la quale, tra le altre cose, si conveniva «di sottoporre all’attenzione dei rappresentanti degli enti istituzionali, consiglio comunale, regionale e metropolitano l’istanza della società Porto Bolaro».
Seguivano diverse comunicazioni di sollecito (settembre e dicembre 2019, poi ancora febbraio 2020), con le quali la Porto Bolaro chiedeva «un riscontro e l’assunzione di responsabilità circa gli adempimenti delle varie amministrazioni coinvolte evidenziando la necessità di dare impulso per il prosieguo della conferenza dei servizi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook