Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mammola, scovata una piantagione di canapa indiana: distrutte 800 piante
CARABINIERI

Mammola, scovata una piantagione di canapa indiana: distrutte 800 piante

Nell’ambito di attività mirata a contrastare il fenomeno illecito della produzione di sostanze stupefacenti nelle zone rurali del territorio

A Mammola, nei giorni scorsi, i carabinieri di Roccella Jonica e dello Squadrone carabinieri Cacciatori Calabria, nell’ambito di attività mirata a contrastare il fenomeno illecito della produzione di sostanze stupefacenti nelle zone rurali del territorio di competenza, hanno rinvenuto una piantagione di canapa indiana, costituita da circa 800 piante, di 3 metri di altezza, giunte a completa maturazione.

Piantagione distrutta

La coltivazione, ubicata in territorio montano, previa autorizzazione dell’Autorità giudiziaria è stata estirpata e distrutta dai militari operanti, sottraendo così l’illecito profitto alla criminalità organizzata, che avrebbe ricavato un guadagno di svariate migliaia di euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook