Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti a Reggio: “Ecologia Oggi” non ci sta, ricorso al Tar contro il Comune

Rifiuti a Reggio: “Ecologia Oggi” non ci sta, ricorso al Tar contro il Comune

di
La gara milionaria per l’affidamento del servizio di igiene urbana finisce in Tribunale. Si complicano prima di iniziare i piani per l’avvio del nuovo corso. I giudici discuteranno la richiesta di sospensiva il 6 ottobre

Oggi doveva essere il primo giorno utile per procedere alla sottoscrizione del contratto con la Teknoservice. La società torinese – già operante in Basilicata, Campania, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e Sardegna – che ha vinto la gara per la raccolta della spazzatura in città per i prossimi quattro anni con il diritto di avere un ulteriore anno in più, sperava che andasse tutto liscio. E invece no, perché nell’ultimo giorno utile la ditta “Ecologia Oggi” che è arrivata seconda nella procedura ristretta scelta da Palazzo San Giorgio ha deciso di proporre ricorso al Tribunale amministrativo regionale chiedendo l’annullamento della procedura seguita per l’attribuzione dei punteggi delle offerte.
E il ricorso è stato subito calendarizzato perché "Ecologia Oggi" ha chiesto di ottenere la sospensione della procedura di aggiudicazione e il Tar ha fissato l'udienza subito dopo le elezioni regionali, il sei di ottobre. In quella data si saprà se l'esperienza di Teknoservice inizierà subito oppure si dovrà attendere la decisione di merito. È evidente che il ricorso di "Ecologia Oggi" complica i piani di passaggio verso la nuova gestione. Si dovrà capire che cosa succederà con il servizio di passaggio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook