Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ragazzini giocano a "murra" e urlano in piazza Italia a Reggio, la denuncia di Falcomatà
IL CASO

Ragazzini giocano a "murra" e urlano in piazza Italia a Reggio, la denuncia di Falcomatà

Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, attraverso un video e un post, ha denunciato sui social quello che “accade quotidianamente, a qualsiasi ora, nei dintorni di piazza Italia: le immagini ritraevano ragazzi intenti ad urlare e a "scambiarsi" anche violenti schiaffi sulle mani.
Reggio, Cronaca
Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, attraverso un video e un post, ha denunciato sui social quello che “accade quotidianamente, a qualsiasi ora, nei dintorni di piazza Italia, teatro principale delle sfide di morra (o murra)" commentando: "No, non è l’audio di Jurassic Park montato sul video".
Le immagini ritraevano ragazzi intenti ad urlare e a "scambiarsi" anche violenti schiaffi sulle mani.
"L’altra mattina alcuni di questi ragazzi, dopo l’ennesimo ancestrale tsaaa o roba simile, sono stati identificati dalla polizia municipale. La madre di uno di loro, raggiunta telefonicamente, ha detto: “E quindi che problema c’è?”. "E quindi che problema c’è? - rimarca Falcomatà - Nessuno signora, soltanto che suo figlio a quest’ora dovrebbe essere a scuola e invece emette urla primordiali per altro “giocando” in un modo da tempo vietato dalla legge.
Esiste un enorme problema educativo nella nostra città  - ha aggiunto il Sindaco di Reggio - del quale siamo tutti responsabili (istituzioni, famiglie, scuola, associazioni, chiesa) e dal quale dipende il “pensiero successivo”, il futuro che siamo chiamati a costruire. E finché di fronte a tutto ciò la risposta sarà “e quindi”, saremo destinati a far passare tutto come normale, dalla carta a terra agli omicidi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook