Giovedì, 29 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, è arrivata in porto la nave-quarantena per i migranti
OSPITALITÀ

Reggio, è arrivata in porto la nave-quarantena per i migranti

di
La risposta di Prefettura e Ministero dell’Interno all’emergenza sbarchi su tutta la costa jonica

È arrivata ieri al molo “Margottini”, nel porto di Reggio, la nave-quarantena “Aurelia” della Snav destinata ad ospitare i migranti che sbarcano con impressionante frequenza sulla costa jonica reggina. Sul posto, durante le fasi di attracco e per la gestione di quelle successive, c’erano funzionari della Prefettura e della Guardia costiera e forze dell’ordine, insieme al personale della Croce Rossa. Annunciato inizialmente l’invio del natante a Roccella Jonica, si è optato invece per la permanenza nel più sicuro e comodo porto reggino, da dove la “Aurelia” assicurerà l’imbarco e lo sbarco dei migranti da ospitare a bordo. L’impiego della nave della Snav è previsto dal piano annunciato dalla Prefettura d’intesa con il Ministero dell’Interno, che nei giorni scorsi – quelli più caldi per le difficoltà nell’accoglienza – hanno anche provveduto all’installazione nel porto di Roccella Jonica di una tensostruttura capace di ospitare fino a 150 migranti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook