Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Presunti bilanci “drogati” a Melito: a giudizio l’intera Giunta Meduri
VIOLAZIONI?

Presunti bilanci “drogati” a Melito: a giudizio l’intera Giunta Meduri

di
Prima udienza il 14 dicembre per dodici imputati davanti al Tribunale di Reggio Calabria

Disposto il processo per gli ex amministratori comunali accusati di una serie di violazioni di legge in materia di bilancio. Notificato nella giornata di ieri, il rinvio a giudizio riguarda dieci esponenti dell’Amministrazione comunale rimasta in carica fino al settembre 2019, più l’ex revisore dei conti e il responsabile pro tempore del servizio economico finanziario comunale. Sulla parte politica grava l’ipotesi di reato di falso ideologico in atto pubblico in concorso. Davanti al Tribunale di Reggio Calabria, in composizione monocratica, dovranno presentarsi: l’ex sindaco Giuseppe Meduri, Patrizia Crea e Domenico Marcianò (entrambi avevano ricoperto la carica di vicesindaco), Emma Toscano, Maria Apollonia Bruni, Rocco Vincenzo De Pietro, Paolo Scrivo e Carmelina Rita Nucera (tutti ex assessori); Fabiana Cuzzucoli (presidente dell’allora in carica Consiglio comunale), Ylenia Maria Zappia (ex consigliere di maggioranza). Il decreto che dispone il giudizio per i dodici imputati e fissa al 14 dicembre prossimo la data della prima udienza, è stato emesso, in esito all’udienza preliminare, dal gup Vincenzo Trovato. Una misura di questa natura era stata richiesta dal pubblico ministero Paola D’Ambrosio. Nel procedimento penale il Comune di Melito Porto Salvo si è costituito parte civile, affidando la propria rappresentanza all’avvocato Margherita Crocè, responsabile dell’ufficio legale comunale.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook