Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cinquefrondi guarda al futuro: la Tari sarà restituita ai bravi cittadini
LA DECISIONE

Cinquefrondi guarda al futuro: la Tari sarà restituita ai bravi cittadini

di
L’Amministrazione comunale mette in campo nuove “iniziative circolari“
Reggio, Cronaca
Michele Conia, sindaco di Cinquefrondi

Aumentare la propria capacità d’acquisto e far girare l’economia locale dimostrandosi cittadini virtuosi che differenziano bene i rifiuti e… pagano le tasse.
È questa la rivoluzione green “Tari-Indietro tutta” presentata ieri mattina, nella sala consiliare del Comune di Cinquefrondi, dall’Amministrazione Conia che ha sottoscritto un importante protocollo d’intesa con “Remunero”, start-up innovativa impegnata in progetti di sviluppo sostenibili per il miglioramento della qualità ambientale. In pratica, l’importo versato per la stessa Tari sarà restituito al 100% a tutti gli utenti, sia famiglie che imprese, che adotteranno un comportamento corretto nei confronti dell’ambiente, sotto forma di credito da spendere presso le attività commerciali del territorio creando così un’economia circolare. Ad illustrarne tutti i dettagli dell’operazione è stato Mauro Nucci, manager della società sarda. Ai cittadini viene richiesto semplicemente il rispetto di tre parametri: pagare regolarmente la Tari, conferire i rifiuti secondo le indicazioni fornite, non venire multati per reati ambientali.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook