Sabato, 02 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, il commissario della Sanità incontra i vertici del Gom
IL CONFRONTO

Reggio, il commissario della Sanità incontra i vertici del Gom

di
Fantozzi: «Finalmente uno che vuole investire e non tagliare». Canizzaro: «Un bel segnale»

La prima volta ha sempre un significato particolare. Anche nella Sanità. Ieri il nuovo commissario al Piano di rientro della sanità calabrese – che allo stesso tempo indossa anche i panni del presidente della Regione – Roberto Occhiuto si è presentato al Grande Ospedale Metropolitano e ha incontrato la commissaria Fantozzi e tutti i primari. «È stata la prima volta che un commissario al Piano è venuto a trovarci al Gom – ha dichiarato Iole Fantozzi – è già questo è un segnale positivo. Ma la cosa più importante è stata che finalmente abbiamo potuto parlare e confrontarci con un commissario che ha intenzione di investire in personale e strutture per migliorare i livelli essenziali di assistenza e quindi migliorare l’offerta di sanità ai reggini. Finalmente vediamo un po’ di luce».

Occhiuto si è presentato al Gom accompagnato dal deputato Francesco Cannizzaro, il quale ha voluto sottolineare che «se per la sua prima uscita ufficiale nelle vesti di Commissario regionale alla Sanità, Roberto Occhiuto ha scelto Reggio Calabria, non è certo un caso. Questo deve essere letto come un segnale di grande attenzione su una realtà complessa e al contempo deve considerarsi motivo di orgoglio per tutto il personale del GOM per l’intera 'Azienda Ospedaliera “Bianchi-Melacrino-Morelli”».

«Sin dall'inizio della discesa in campo di Roberto come nuovo governatore ci siamo posti come priorità assoluta la rivoluzione del settore sanitario in Calabria. La Sanità, dunque, da cavallo di battaglia della campagna elettorale è diventato obiettivo primario da raggiungere nella lista del Presidente e quindi di tutta la politica regionale. Si sta agendo affinché da problema primario passi a punto di forza primario. Su questo argomento – afferma il giovane parlamentare reggino – ci giochiamo davvero la credibilità di un'intera classe politica e dirigente del centrodestra».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook