Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Locri, in ospedale le pulizie sono... gratis. "Non ci pagano da luglio, vergogna"
LA VERTENZA

Locri, in ospedale le pulizie sono... gratis. "Non ci pagano da luglio, vergogna"

di
Tornano a fari sentire le lavoratrici in subappalto della coop “Athena Service”
Reggio, Cronaca
L'ospedale di Locri

Si prospetta un Natale triste per le dipendenti dell’impresa che effettua le pulizie all’ospedale di Locri. Che non percepiscono alcuna retribuzione dallo scorso luglio, quando peraltro hanno ricevuto appena il 70% della retribuzione spettante loro. Le dipendenti dell’Athena si sono stancate di andare a lavorare senza percepire alcuna retribuzione, e di sentire ripetersi dai rappresentanti dell’impresa il solito ritornello «non vi possiamo pagare perché l’Asp non ci paga» e «aspettate perché i soldi non li perdete». Risposte che evidentemente alle 25 lavoratrici non bastano più. La “Athena Service” effettua il servizio di pulizie all’ospedale di Locri fin dal 2016, quando lo ebbe in subappalto dalla “Helios”, ditta afferente alla “Coop Service”. Le lavoratrici dipendenti dell’Athena non usano mezzi termini: «Non riusciamo a capire come mai dipendenti della Helios e del Gruppo CoopService, ditte poste sotto sequestro e amministrate da curatori, ricevano regolarmente le loro retribuzioni, mentre noi, che lavoriamo per una impresa che non è posta sotto sequestro, non riceviamo alcuna retribuzione».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook