Martedì, 25 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, dimissionari cercansi e i cittadini scendono in piazza Italia
L'INIZIATIVA

Reggio, dimissionari cercansi e i cittadini scendono in piazza Italia

di
Annunciata per questa mattina la protesta spontanea contro la malapolitica e la cattiva amministrazione
Reggio, Cronaca
Pino Falduto

Il tam tam sui social è stato assordante e ripetuto per giorni. «Chi è stanco di vivere in una città piena di immondizia, con strade groviera, servizi inesistenti e tasse alle stelle, venga in piazza Italia per manifestare contro questa politica inconcludente. Noi non ne possiamo più». Questo l’appello lanciato dall’imprenditore, con il vizio della (buona) politica Pino Falduto, già componente la giunta della “Primavera di Reggio” guidata da Italo Falcomatà. Appuntamento questo mattina in piazza Italia alle 11 per manifestare contro la cattiva politica e la cattiva amministrazione che in questi anni hanno messo in ginocchio la città. Superfluo aggiungere che l’iniziativa è nata in modo spontaneo e molto lontana da qualsiasi sigla o bandiera di partiti e movimenti. «Non vogliamo essere strumentalizzati da nessuno – precisano gli organizzatori – vogliamo solo manifestare la nostra rabbia per questo stato di cose». Si tratta, dunque, di un moto spontaneo di cittadini reggini – pochi o tanti lo scopriremo solo questa mattina – che ormai sono del tutto insofferenti a questo stato di cose e che vogliono provare a dare una scossa a una città che sembra avere perso anche l’orgoglio di lottare per se stessa, il suo futuro e i suoi diritti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook