Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rosarno, case a rischio in via Pitagora: si rischia lo sgombero coatto
LA VICENDA

Rosarno, case a rischio in via Pitagora: si rischia lo sgombero coatto

di
Ancora tre famiglie riottose: previste altre verifiche della Polizia municipale

La terna commissariale straordinaria sta compiendo l’ultimo tentativo per convincere le tre famiglie, che ancora non hanno abbandonato le case ricadenti nella zona rossa di via Pitagora, a trasferirsi in abitazioni prese in fitto, prima che diventi operativo il piano di sgombero approntato dalla Prefettura, dove ieri mattina è stato riunito il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica per definire i dettagli della messa in sicurezza di un’area - certificata ad alto rischio dalla Protezione civile regionale -, che non può essere procrastinata sine die, proprio a garanzia dell’incolumità delle persone interessate.

Dopo l’interlocuzione avvenuta tra i legali delle parti – avvocato Giovambattista Cacciola per i residenti di via Pitagora e avvocato Vittorio Vecchio per il Comune – pare che si sia aperto uno spiraglio nella tormentata vicenda che fa sperare in un esito del tutto pacifico e condiviso, senza dover ricorrere a provvedimenti che, seppure necessari e inderogabili, presentano risvolti traumatici, tenuto conto che ad essere coinvolti sono anche bambini, anziani e un soggetto diversamente abile.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook