Venerdì, 28 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vaccini, Reggio resta maglia nera. Ad Arghillà ci si affida all’Esercito
CORONAVIRUS

Vaccini, Reggio resta maglia nera. Ad Arghillà ci si affida all’Esercito

di
I dati sulla campagna anti-Covid confermano la provincia sotto anche la media regionale

Non c’è un indicatore che schiodi Regio dall’ultimo posto, anche a livello regionale. Non solo prima per numero quotidiano di nuovo contagi ormai da settimane, ma anche inesorabilmente maglia nera per vaccini anti-Covid somministrati rispetto alla popolazione. È indietro, Reggio, sia per le prime che le seconde dosi così come per i booster. L’ultimo report pubblicato dalla Regione, con i dati aggiornati al 9 gennaio, conferma la presenza di vaste sacche di resistenza al vaccino, un po’ per convinzione un po’ per difficoltà oggettive della campagna. Ad Arghillà, una zona dove il tasso di vaccinazione è molto basso, è partita intanto l’operazione che vede in campo l’Esercito: al polo di medicina solidale il personale medico ha somministrato vaccini con il supporto della Croce Rossa.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook