Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caso guardia medica a Bagnara Calabra: monta il malcontento
ALTA TENSIONE

Caso guardia medica a Bagnara Calabra: monta il malcontento

di
L’associazione socialista “F. Zoccali” sostiene il consigliere Pistolesi

L’associazione socialista “Francesco Zoccali” sostiene Adone Pistolesi, capogruppo di “Rinascita per Bagnara” in merito alla sua denuncia sulla chiusura nelle ore notturne della guardia medica.
Sulla vicenda era intervenuto il consigliere Pistolesi denunciando alle forze dell’ordine il mancato servizio di notte. I turni sono stati dimezzati dopo l’aggressione di un medico che prestava servizio presso il Poliambulatorio e la rinuncia all’incarico da parte del personale sanitario.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook