Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scuole a Reggio, Tar annulla ordinanza: da domani si torna in presenza

Scuole a Reggio, Tar annulla ordinanza: da domani si torna in presenza

di
Il tribunale amministrativo accoglie le motivazioni di un gruppo di genitori contro l'ordinanza del sindaco facente funzioni Paolo Brunetti

Il presidente del Tar-Sezione staccata di Reggio Calabria- Caterina Criscenti, ha depositato poco fa un decreto urgente con il quale accoglie le motivazioni di un gruppo di genitori contro l'ordinanza del sindaco facente funzioni Paolo Brunetti che ha disposto la chiusura delle scuole fino a sabato. Non si conoscono ancora le motivazioni ma il provvedimento del Tar congela gli atti del Comune fino al 9 febbraio. L'amministrazione aveva deciso di chiudere le scuole nonostante la Calabria sia rimasta in zona gialla a causa dei troppi contagi da coronavirus in città dopo anche dopo una nota del Grande Ospedale Metropolitano. Il 9 febbraio nuova udienza Di fatto con questo provvedimento si torna subito in classe e riprende la didattica in presenza.

Il commento di Brunetti

Il dispositivo del Tar - ha reso noto il sindaco facente funzioni di Reggio Calabria, Paolo Brunetti - afferma che il potere derogatorio presuppone "la sussistenza della cosiddetta "zona rossa", oltre che un'eccezionale e straordinaria necessità dovuta all'insorgenza di focolai o elevata diffusione del virus proprio nella popolazione scolastica. "La nostra ordinanza accoglieva preoccupazioni delle autorità sanitarie e scolastiche".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook