Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Africo, Mammola, Platì e Rosarno in zona arancione fino al 30 gennaio
ORDINANZA

Africo, Mammola, Platì e Rosarno in zona arancione fino al 30 gennaio

Lo ha deciso il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto per il "permanere di una situazione di criticità in termini di rischio di espansione epidemica"
africo, covid, mammola, platì, reggio calabria, rosarno, zona arancione, Reggio, Cronaca
Il Comune di Africo

Il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, ha prorogato fino al 30 gennaio la zona arancione per quattro Comuni della provincia di Reggio Calabria: Africo, Mammola, Platì e Rosarno. La proroga delle misure restrittive è stata disposta con un’ordinanza nella quale si evidenzia che nei centri interessati «il commissario straordinario dell’Asp di Reggio Calabria ha rappresentato il permanere di una situazione di criticità in termini di rischio di espansione epidemica da Sars-CoV-2, per il superamento di diversi parametri e - si legge nel provvedimento del governatore Occhiuto - continua a registrarsi un’elevata incidenza negli ultimi 7 giorni, unitamente a un elevato tasso di positività settimanale, ancora superiore a 5 punti percentuali rispetto alla media del territorio della Citta Metropolitana di Reggio Calabria e numerosi ricoveri».

Nei quattro Comuni interessati dall’ordinanza è compresa anche Platì, che è stato zona rossa fino a ieri e, da oggi, per 7 giorni, sarà zona arancione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook