Martedì, 09 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti a Reggio, ecco il Piano d’ambito definitivo
ILLUSTRATO

Rifiuti a Reggio, ecco il Piano d’ambito definitivo

di
Il Conai ha inviato all’Ato l’ultima versione. Il documento sarà trasmesso prima al vaglio della Regione poi del Consiglio metropolitano

Il progetto definitivo c'è. Il Conai ha recepito le istanze dei Comuni ed ha apportato gli aggiustamenti. L'Ato reggino ha il suo piano d'ambito. Il documento che rappresenta una sorta di magna carta delle filiera dei rifiuti.
Una mappatura del territorio dei 97 Comuni che vengono divisi in 5 Aro (ambito di raccolta ottimale): una Reggio città, due per l'alto e basso ionio e due per la fascia tirrenica. Un passaggio importante nella riforma che sta ridisegnando un sistema. Piano che è stato condiviso con i rappresentanti dei Comuni nel corso di un incontro in cui il sindaco metropolitano facente funzione, Carmelo Versace, il consigliere delegato all'ambiente Salvatore Fuda e il dirigente del settore, Vincenzo De Matteis. L'iter, questo è l'auspicio dei vertici della Città Metropolitana, si dovrebbe chiudere entro il mese di marzo. Il documento adesso dovrà essere inviato alla Regione per la verifica di conformità e poi passare dalla conferenza metropolitana (che dopo lo stop imposto dall'emergenza sanitaria) potrebbe di nuovo essere convocata e infine dal Consiglio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook