Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Non c'è l'ambulanza: neonato di Cinquefrondi trasportato in ospedale dalla polizia
NEL REGGINO

Non c'è l'ambulanza: neonato di Cinquefrondi trasportato in ospedale dalla polizia

Il fatto risale allo scorso dicembre, quando il piccolo Stefano, di 7 giorni, era stato colto da gravi crisi respiratorie

Nella giornata dello scorso 20 dicembre, gli Agenti delle Volanti del Commissariato di Polizia di Polistena sono intervenuti in soccorso del piccolo Stefano, di appena 7 giorni, che versava in precarie condizioni di salute.

Il neonato era stato colto da gravi crisi respiratorie, che rendevano urgente il suo trasferimento agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria.
Gli operatori della Polizia di Stato, in mancanza di un’ambulanza prontamente disponibile, hanno raggiunto l’abitazione della famiglia di Cinquefrondi e l’hanno scortata fino alla struttura ospedaliera reggina, riuscendo ad arrivare in tempo al nosocomio e salvando la vita al piccolo.

L’altro ieri, i genitori del neonato hanno fatto visita agli Agenti del Commissariato di Polistena per ringraziarli della vicinanza mostrata durante il soccorso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook