Martedì, 09 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tapis roulant di Reggio, si viaggia verso un nuovo appalto
INFRASTRUTTURE

Tapis roulant di Reggio, si viaggia verso un nuovo appalto

di
Sviluppi dopo l’interdittiva antimafia all’impresa aggiudicataria

Si allungano ulteriormente i tempi per la conclusione del tratto finale del tapis roulant. Dopo l’interdittiva antimafia che la Prefettura ha emesso nei confronti della ditta aggiudicataria dei lavori, la seconda ditta in graduatoria ha comunicato di non voler eseguire i lavori per una ragione di convenienza economica. Probabile quindi che si debba ripartire con una nuova gara. L’unico modo per accorciare i tempi è quello di rivolgersi al Mepa dal momento che l’importo è modesto (500mila euro). Fatto sta che comunque i tempi per completare quest’opera restano indefiniti. Sono passati due anni da quando il Comune indiceva la gara di appalto per la realizzazione dei lavori. Operazione finanziata attraverso i Patti per la città Metropolitana. Ma il quadro che viene fuori è che l’opera che ha attraversato diverse amministrazioni dalla progettazione targata centrosinistra alla realizzazione (almeno nella prima parte fino a via Filippini) dal centrodestra, che di fatto non è mai davvero decollata. Un cantiere perenne nel cuore della città.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook