Mercoledì, 10 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palmi, la “guerra” della Polizia locale contro l’abbandono dei rifiuti
AMBIENTE

Palmi, la “guerra” della Polizia locale contro l’abbandono dei rifiuti

di
Sanzioni fino a 1000 euro e sequestro dell’auto

Al via le azioni per il contrasto dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti. «La recrudescenza, nell’estate, del fenomeno dell’abbandono di rifiuti sul territorio sta comportando evidenti implicazioni di carattere igienico-sanitario, aggravate dal caldo estivo, e sta causando serie difficoltà nella gestione del servizio di igiene ambientale a discapito del normale svolgimento delle attività ordinarie. Tutto ciò sta vanificando i risultati che ad oggi si erano ottenuti in termini di percentuale di differenziata e, cosa più grave, sta comportando danni economici ingenti all’Ente» spiega il comandante Francesco Managò.
Secondo i rapporti della Polizia locale «ci troviamo di fronte a condotte di singoli utenti indisciplinati e fortemente ostili al rispetto delle regole della civile convivenza, indifferenti al problema ambientale ed al danno, anche economico, causato al comune, i quali non intendono affatto perdere tempo a differenziare il rifiuto per insipienza ed indolenza, in spregio di chi invece s’impegna a rispettare la propria città e la propria comunità».
Nei giorni scorsi il sindaco Giuseppe Ranuccio ha emanato una ordinanza contingibile e urgente atta a contrastare il fenomeno.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook