Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, la sinergia tra Enti per irrobustire la rete della sanità territoriale
OPPORTUNITA'

Reggio, la sinergia tra Enti per irrobustire la rete della sanità territoriale

di
Gli investimenti previsti nel Pnrr per il reggino
Reggio, Cronaca
La sede dell'Asp di Reggio Calabria

La sinergia tra enti per cogliere le opportunità del Pnrr e irrobustire la fragile e precaria rete della sanità territoriale. I Comuni hanno risposto all’appello della Regione e dell’Azienda sanitaria provinciale e attraverso delibere approvate in Consiglio hanno individuato quali immobili destinare alle “Case della comunità”. Operazioni con cui rispondere finalmente alle indicazioni del ministero che per alleggerire il lavoro delle aziende ospedaliere puntano sulla medicina del territorio. Interventi che rientrano nell’ambizioso progetto del Pnrr missione 6. Reti di prossimità. Nell’iter si procede all’individuazione siti. La delibera del mese di marzo infatti ha definito programmazione e individuazione degli interventi previsti dalla Calabria nel piano nazionale ripresa e resilienza prevede 75 case della comunità, 15 ospedali di comunità, 19 centrali operative territoriali, integrativi dell'assistenza socio sanitaria territoriale. Per il territorio dell’Asp risultano ammessi a finanziamento tra l'altro gli inteventi: 28,7 milioni quale investimento per la realizzazione di 17 case della salute; 3,2 milioni per 6 centrali operative territoriali (a cui si aggiungono 426 mila euro per l'interconnessione aziendale), 580 mila per la fornitura di devise, 10 milioni per la realizzazione di 4 ospedali di comunità.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook