Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca I voli promessi da Sacal non decollano. L’aeroporto di Reggio rischia di affondare nel silenzio
TRASAPORTI

I voli promessi da Sacal non decollano. L’aeroporto di Reggio rischia di affondare nel silenzio

di
Sono passati già due mesi dall’annuncio di possibili tratte innovative, poi è calato il silenzio
Reggio, Cronaca
La pista dell'aeroporto di Reggio Calabria

Sono passati due mesi da quando la Società Aeroportuale Calabrese annunciava interventi per rinforzare l’offerta volativa in riva allo Stretto. Da allora nessuna nuova tratta dal Tito Minniti si è concretizzata. Era stata la stessa società con il presidente Franchini a dichiarare: «Sacalè impegnata quotidianamente per rilanciare il settore aereo regionale, per attrarre nuove compagnie, per attivare nuove rotte, per rafforzare i tre scali della Regione, in particolar modo quelli di Reggio Calabria e Crotone, le due realtà che allo stato attuale hanno maggiori margini di crescita. Sono alla guida della Sacal da poche settimane – afferma Marco Franchini, amministratore unico della Sacal.S.A.Cal. Spa –, conoscevo le difficoltà esistenti, alcune anche strutturali, ma ciò non mi impedisce di lavorare con determinazione per invertire la rotta e per migliorare, e di molto, l’esistente. Stiamo operando, in modo strategico e sistematico, per portare a Reggio Calabria tre nuove importanti rotte: nei prossimi giorni avremo novità in merito».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook