Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rosarno, riabbraccia dopo due anni i figli sottratti dalla madre

Rosarno, riabbraccia dopo due anni i figli sottratti dalla madre

di
L’odissea a lieto fine di un 50enne ghanese
Reggio, Cronaca
Il Municipio di Rosarno ha ospitato l'incontro

Una vera e propria odissea, che termina dopo tanto tempo con un lieto fine: è la storia di un padre, Benjamin Mark, cinquantenne di origini ghanesi che, dopo due anni di tormentate vicende, può riabbracciare finalmente i suoi due figlioletti.
Tutto ha inizio nell’agosto del 2020, quando Benjamin Mark si accorge che la compagna ha prelevato i bambini (allora di 5 e 3 anni) dalla loro abitazione e, senza il suo consenso, si è allontanata da Rosarno. La donna viene denunciata per sequestro di persona a scopo di estorsione (visto che, secondo le accuse, avrebbe preteso dei soldi dal padre per fargli rivedere i minori) e quindi rintracciata con i bambini, prima in Campania e poi, con l’intervento dell’avv. Daniele Calipa, nel nord della Spagna, dove nel frattempo si era spostata.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook