Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Atam Reggio Calabria, boom di malattie tra i dipendenti e il servizio zoppica
I DISAGI

Atam Reggio Calabria, boom di malattie tra i dipendenti e il servizio zoppica

La denuncia dei cittadini rispetto alla soppressione delle corse soprattutto nella zona Sud. Le rassicurazioni da parte dell’amministratore: «Lunedì rientrano i disagi»

Settimane di disagi per i passeggeri del servizio di trasporto pubblico. Ore sotto il sole cocente ad attendere l’arrivo di un bus che tarda. Ancora una volta i cittadini chiedono risposte e un inversione di rotta rispetto al trend dell’ultimo periodo. Ferragosto da bollino rosso per chi non dispone di un mezzo ed è costretto per muoversi ad affidarsi al servizio pubblico. I disagi più pesanti sono quelli sopportati dai passeggeri della zona sud della città. Da Ravagnese in poi, passando anche per la zona aeroporto le corse non hanno rispettato orari e frequenze. Il peso di questi ritardi pesa tutto sulle spalle delle frange più fragili che spesso coincidono con quelle che si affidano al mezzo pubblico.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook